Trattativa Stato-mafia, due considerazioni

Trattativa Stato-mafia, due considerazioni

Per la Corte di Assise di Palermo la trattativa Stato-mafia ci fu e ha condannato a pene comprese tra 8 e 28 anni di carcere per la cosiddetta trattativa Stato-Mafia gli ex vertici del Ros Mori, Subranni e De Donno, l’ex senatore Dell’Utri, Massimo Ciancimino e i boss Bagarella e Cinà.

Ci sono due aspetti, però, da tenere presente. Ne parla Davide Giacalone nel suo editoriale a RTL del 21 aprile 2018 [spacer height=”20px”] [embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=BwPs2O01-YM[/embedyt]