La scuola in Italia: quali principi e quali ideali seguire

La scuola in Italia: quali principi e quali ideali seguire

La Fondazione Luigi Einaudi ha presentato un ciclo di incontri sul seguente tema “La scuola in Italia: quali principi e quali ideali da seguire”  rivolto agli studenti dell’Istituto Luigi Einaudi di Siracusa, dove si sono tenute le prime tre iniziative.

Nel corso di questi incontri è stato trattato il tema dell’educazione in Italia, affrontandolo sotto diverse prospettive, da un punto di vista teleologico, da un punto di vista storico e, infine, da un punto di vista attuale. È essenziale riflettere sulle problematiche odierne e sulle possibili soluzioni da adottare per perfezionare il ruolo della scuola ma non solo, l’intero sistema educativo nel nostro Paese.

28 settembre 2022 – “La libertà della cultura”

Il primo incontro è stato dedicato al rapporto tra cultura e libertà. Nel corso dei secoli il progresso è stato il frutto del confronto tra liberi pensatori. La scuola dovrebbe rappresentare la casa per eccellenza di tale unione, favorendo piuttosto che limitando il genio dei giovani studenti. Tuttavia, la scuola italiana si è uniformizzata ed è vittima di una eccessiva burocrazia che le impone rigidità e le impedisce di perseguire il suo reale scopo. Pertanto, si è riflettuto sul vero significato di cultura e sul come rivalorizzarla.

29 settembre 2022 – “L’importanza del merito”

Il secondo incontro è stato dedicato al tema della meritocrazia e della sua importanza nella società. È fondamentale, in una società giusta, che ogni individuo segua le proprie inclinazioni, passioni, e che gli venga riconosciuto il merito quando è doveroso. Einaudi scriveva di uguaglianza dei punti di partenza per poi crescere liberamente e diseguali nei punti di arrivo. Le pari opportunità rappresentano un tema imprescindibile per ripensare il futuro.

30 settembre 2022 – “La scuola: ieri, oggi e domani”

Il terzo e ultimo incontro, in continuazione con i due precedenti, è stato dedicato ad indagare come i valori assoluti di libertà e meritocrazia siano declinati nell’attuale architettura scolastica. Attraverso una ricerca storica sui cambiamenti del sistema scolastico nel nostro paese, si è giunti ad analizzare la scuola di oggi e a pensare a quella di domani.

1° ottobre 2022 – Presentazione del libro “La scuola della libertà e del merito – L’abolizione del valore legale del titolo di studio”

A fine di questi tre incontri, sabato 1° Ottobre 2022, si è tenuta la presentazione del libro “La scuola della libertà e del merito – L’abolizione del valore legale del titolo di studio” di Ottavia Munari e Andrea Davola. Questo evento conclusivo si è tenuto presso il The Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights.