Scuola di Liberalismo 2019 – Messina: lezione di Rosa Faraone sul tema “Locke e il liberalismo come tolleranza”

Scuola di Liberalismo 2019 – Messina: lezione di Rosa Faraone sul tema “Locke e il liberalismo come tolleranza”

This post is also available in: enEnglish

Con una lezione su “Locke e il Liberalismo come Tolleranza”, tenuta dalla Professoressa Rosa Faraone, docente di Storia della Filosofia nel Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina si è inaugurata oggi nell’Aulario dell’Università l’edizione 2019 della Scuola di Liberalismo di Messina della Fondazione Luigi Einaudi di Roma, alla presenza dell’Avv. Andrea Pruiti Ciarello, consigliere di amministrazione della Fondazione Luigi Einaudi e del sen. Enzo Palumbo, componente del comitato scientifico.

Anche quest’anno la Scuola, organizzata dal suo Direttore Generale Prof. Pippo Rao, si avvale della direzione scientifica del Prof. Pippo Gembillo, ordinario di Storia della Filosofia all’Università, della collaborazione dell’Ing. Edoardo Milio quale responsabile delle relazioni istituzionali, del Dott. Salvatore Totaro quale responsabile della segreteria e del Dott. Samuele Tardiolo, responsabile comunicazione della Scuola.

La lezione di oggi si è aperta col ricordo del Prof. Girolamo Cotroneo, per molti anni direttore scientifico della Scuola e poi con la relazione introduttiva del Prof. Gembillo, che ha illustrato il programma della Scuola, la quale cercherà di seguire il percorso che la libertà ha fatto nel corso dei secoli sino ad oggi, ogni volta rinascendo dalle difficoltà che ha sempre incontrato.

La Scuola che si svolgerà in due lezioni settimanali, si concluderà il 31 maggio con una tavola rotonda che coinvolgerà i presidenti degli ordini professionali, che all’organizzazione della Scuola hanno dato il loro patrocinio.