Prescrizione lunga e “bollino blu” ai professionisti, quando la Giustizia si fa illiberale

Il tema della prescrizione è oggetto di un intervento a Linea Notte del presidente della Fondazione Luigi Einaudi Giuseppe Benedetto, durante il quale racconta la raccolta firme della fondazione e i motivi d’incostituzionalità (ma non solo) dell’emendamento presentato dal Movimento Cinque Stelle.

Non solo. Nell’estratto video dalla trasmissione, Benedetto fa cenno anche al “bollino etico” che il presidente dell’Antimafia Nicola Morra vorrebbe introdurre per certificare la moralità di professionisti e, in particolare, degli avvocati.

Guarda la puntata integrale del 30 novembre 2018

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Prescrizione, un comma breve ma eterno nelle conseguenze Sorde ai lamenti che da ogni parte si son levati contro questa mostruosità giuridica, le Commissioni Giustizia e Affari Costituzionali della Camera hanno approvato l’emendamento ch...
Il Csm? Da rifondare. E sulla corruzione… Intervista a Carlo Nordio di Maurizio Tortorella per La Verità del 29 settembre 2018 È una pensione attivissima, quella di Carlo Nordio. L’ex procuratore aggiunto di Venezia pub...
Prescrizione e magistrati, ecco cosa non funziona Giustizia: intervista a Carlo Nordo. Da Libero del 12 novembre 2018 «Da che sono in pensione, lavoro di più». Sembrava quasi impossibile. Ma il procuratore Nordio non mente: due...
Blocco prescrizione? Uno scempio per 3 motivi Quando Churchill, il più anticomunista dei politici britannici, venne in soccorso alla Russia aggredita dalle truppe hitleriane e strinse calorosamente la mano del suo baffuto ditt...