Prescrizione lunga e “bollino blu” ai professionisti, quando la Giustizia si fa illiberale

Il tema della prescrizione è oggetto di un intervento a Linea Notte del presidente della Fondazione Luigi Einaudi Giuseppe Benedetto, durante il quale racconta la raccolta firme della fondazione e i motivi d’incostituzionalità (ma non solo) dell’emendamento presentato dal Movimento Cinque Stelle.

Non solo. Nell’estratto video dalla trasmissione, Benedetto fa cenno anche al “bollino etico” che il presidente dell’Antimafia Nicola Morra vorrebbe introdurre per certificare la moralità di professionisti e, in particolare, degli avvocati.

Guarda la puntata integrale del 30 novembre 2018

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Prescrizione lunga, perché si tratta di un provvedimento liberticida Dunque il decreto anticorruzione sta per diventare legge dello Stato. Con esso, sarà inserita quella mostruosità giuridica che prevede la sospensione della prescrizione dopo la sen...
Prescrizione, su Il Dubbio i quesiti liberali al Guardiasigilli Otto domande, al ministro Bonafede sulla prescrizione e sul rischio di non avere più argini alla durata irragionevole dei processi: a proporle è il presidente della Fondazione Luig...
Il Csm? Da rifondare. E sulla corruzione… Intervista a Carlo Nordio di Maurizio Tortorella per La Verità del 29 settembre 2018 È una pensione attivissima, quella di Carlo Nordio. L’ex procuratore aggiunto di Venezia pub...
Il presidente della Fondazione Einaudi scrive al ministro Bonafede Signor Ministro, noi siamo la Fondazione Luigi Einaudi. Lei conosce, almeno spero, la nostra storia e quello che da sempre rappresentiamo in questo nostro Paese. La migliore cul...