Letta: proposta franco-tedesca? Si fanno eurobond con altro nome

Letta: proposta franco-tedesca? Si fanno eurobond con altro nome

Roma, 20 mag. (askanews) – “Sar dura per la Merkel riuscire a farlo passare in Germania e “non rompere con Olanda e Austria, ha fatto un passo pesante e importante”, “con questo piano si stanno facendo gli eurobond senza chiamarli eurobond, un’ottima notizia e anche in Italia gli argomenti contro questa proposta sono venuti meno”. Lo ha detto l’ex premier Enrico Letta a proposito della proposta franco-tedesca sul Recovery Fund durante un dibattito on line a #ilcafFLEdelmercoled della Fondazione Luigi Einaudi.

Il 90% dei Paesi Ue a favore di questa proposta, “Olanda e Austria rappresenta il 10% dell’area euro, tatticamente stata una mossa ben pensata: Italia Francia e Spagna hanno costruito un’alleanza che ha tenuto” ma non solo “dobbiamo ringraziare l’autogol clamoroso della Corte Costituzionale tedesca che stato un intervento talmente fuori luogo che a favore di questa presa di posizione si espresso solo il primo ministro polacco e ungherese…”.

 

Yahoo Finanza