Fisco: sul Tempo il dossier della Fondazione Einaudi

Fisco: sul Tempo il dossier della Fondazione Einaudi

Il Tempo, nell’edizione cartacea e digitale del 28 luglio, riporta i dati choc del Rapporto 2016 del dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia e della direzione della Giustizia Tributaria, analizzate dalla Fondazione Luigi Einaudi e da Sos Partita Iva.

Ecco alcuni dati:

  • 530mila i ricorsi pendenti alla fine del 2015 (33,5 miliardi di euro di tasse contestate)
  • 298.313 i ricorsi smaltiti dalle diverse commissioni tributarie, 256.901 quelli presentati dai cittadini italian
  • 4 anni e 5 mesi il tempo necessario per raggiungere una soluzione tra primo e secondo grado.
  • 4 su 10 vince l’erario, meno della metà in cui indaga sui conti del cittadino: 44,6% delle liti in primo grado e 45,2% in quelle dil secondo con punte del 70% nelle liti promosse contro l’Agenzia delle Entrate.
  • 33,5 miliardi il valore delle contese, in pratica 130mila euro a testa, anche se, uscendo dalla media del pollo di Trilussa, si scopre che il 68,7% del totale dei ricorsi pervenuti alle Commissioni Tributarie Provinciali riguarda controversie di valore inferiore o uguale a 20.000 euro, per un totale di 500 milioni: solo l’1,7% dei ricorsi si riferisce a controversie di valore superiore a 1 milione di euro (15,2 miliardi il valore complessivo).

L’edizione digitale del Tempo