Disoccupati in Europa, Italia al terzo posto

Tasso di disoccupazione all’11,1% con +0,2% rispetto ai dati di dicembre 2017. Ecco quanto certificato da Eurostat e Istat a gennaio 2018. Dati non positivi, soprattutto se si considera che la disoccupazione giovanile è al 31,5% (-1,2, però, rispetto a dicembre 2017) 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

La remuntada spagnola La remuntada spagnola, per mutuare un’espressione calcistica, è fatta. Il Fmi ha certificato che il pil pro capite iberico è salito nel 2017 a quota 38.286 dollari contro i 38.140,...
Il grande flop dei Centri per l’impiego I numeri dei Cpi commentati da Davide Giacalone 36.000 persone all’anno trovano lavoro grazie ai Centri per l’impiego. Considerato che presso quei centri lavorano in 8.000, ne d...
I posti non si creano aumentando il debito La disoccupazione italiana è, a dicembre 2015, la più alta dal giugno precedente (12 contro il 12,2%). Quella europea, nello stesso mese, è la più bassa dal 2009 (9,6 contro 9,7...
Lavoro e costituzione Conferenza di Achille Chiappetti dal titolo Lavoro e costituzione, Roma 12 dicembre 2011 Sono intervenuti: Enrico Morbelli (giornalista), Achille Chiappetti (professore), Saro F...