Open day Scuola di Liberalismo 2018

Open day Scuola di Liberalismo 2018

Pubblico delle grandi occasioni, e sala gremita in ogni ordine di posti, all’Open day della Scuola di Liberalismo della Fondazione Luigi Einaudi, svoltosi giovedì 11 gennaio nella sede di Piazzale Medaglie d’Oro, 44. Oltre che a presentare il programma dell’ edizione 2018, la giornata è stata un’occasione di confronto, discussione e convivialità fra tanti amici di tutte le età, liberali e non.

Il presidente Giuseppe Benedetto ha introdotto e chiuso i lavori, facendo il punto della situazione della fondazione, ormai completamente rilanciata e con ambiziosi programmi per l’anno in corso. Il mattatore della serata è stato Nicola Porro, fra l’altro ex allievo della Scuola, che nel suo intervento, ha parlato di ordine spontaneo, dirigismo, libertà umana, nuovi scenari geopolitici e anche antropologici, e tanti altri temi liberali.

Sono anche intervenuti Sabato Vinci (direttore della Scuola), Corrado Ocone (direttore scientifico della Fondazione) Francesco Ressa e Federico Micari (vincitori della borsa di studio dell’edizione 2017 della scuola di liberalismo, rispettivamente a Roma e Messina).

La discussione è stata aperta, libera, dialettica, come è e vuole essere tutta l’attività della Fondazione. Nella consapevolezza, tutta liberale, che “lo scontro fra idee non è un dramma, quanto piuttosto un’opportunità” (Alfred North Whitehead). [spacer height=”20px”]

 [spacer height=”20px”]  [spacer height=”20px”]

Einaudi, il discorso del 29 luglio ’47 letto da Benedetto [embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=oXcSx50CjUU[/embedyt] [spacer height=”20px”]

Nicola Porro risponde alle domande dei vincitori della borsa di studio della SdL di Roma e Messina [embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=VpWan35qwpk[/embedyt]

Guarda la registrazione integrale dell’Open day su Radio Radicale