Avviato alla Camera e al Senato iter referendum

Avviato alla Camera e al Senato iter referendum

RIFORME: Avviato in Senato iter referendum taglio parlamentari

“Questa mattina è stata presentata in Senato l’istanza rivolta alla Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati finalizzata all’avvio dell’iter di raccolta delle firme necessarie affinché sia presentata presso la Corte di Cassazione la richiesta di indizione di referendum popolare in merito al provvedimento di riduzione del numero dei Parlamentari.

L’istanza è stata proposta su iniziativa della Fondazione Einaudi.

Hanno aderito i senatori Nazario Pagano (FI), Andrea Cangini (FI), Tommaso Nannicini (PD), Gregorio De Falco (Misto), Laura Garavini (Italia Viva) . L’invito ad apporre la propria firma è rivolto a tutti i senatori a prescindere dalle appartenenze politiche, per consentire a tutti gli italiani di esprimersi su una riforma della nostra Costituzione così incisiva sulla rappresentanza dei territori in Parlamento.”

 

 

I deputati Debora Bergamini (Forza Italia), Roberto Giachetti (Italia viva) e Riccardo Magi (+Europa) hanno presentato “la richiesta per dare corso alla procedura di raccolta delle firme di un quinto dei deputati per richiedere il referendum”, sulla base dell’articolo 138, secondo comma, della Costituzione. Lo ha annunciato in Aula il presidente di turno, Fabio Rampelli, spiegando che la raccolta firme è per richiedere il referendum sulla riforma costituzionale che riduce il numero dei parlamentari, votata in via definitiva dalla Camera ad inizio ottobre.

“Ai fini degli adempimenti previsti i deputati che intendono sottoscrivere la richiesta di referendum possono andare presso l’Aula della Giunta per le prerogative e immunità. Una volta raggiunto il quorum richiesto di un quinto di deputati della Camera”, ha aggiunto Rampelli, i fogli contenenti “le firme saranno consegnate ai deputati Giachetti, Bergamini e Magi stessi per poter procedere con gli adempimenti previsti dalla legge”.

di rainews.it