Le liste, i candidati e la regola beffata

Le liste, i candidati e la regola beffata

Liste, candidati e legge elettorale. All’apparenza una questione che interessa a pochi e per poche altre ore ancora. Eppure c’è un aspetto passato inosservato che non è di poco conto per la stessa democrazia.

Lo spiega Davide Giacalone ai microfoni di RTL. 

Sul tema, segnaliamo alcuni articoli:

Il problemone politico delle liste elettorali – Daniele Capezzone

Ridateci le preferenze perdute – Luigi Bisignani

Attenti, voi che personalizzate – Gianfranco Pasquini

Dietro l’errore di Renzi – Marco Follini

Condividi
  • 23
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Il reddito minimo? Un’illusione. Per 3 motivi Luca Ricolfi analizza uno dei temi della campagna elettorale: il reddito minimo Tasse, sicurezza e occupazione sono gli unici temi che sono stati centrali in tutte le campagne e...
Elezioni politiche, arriva il portale che ci svela il sentiment degli italiani Quali fattori caratterizzano il contesto in cui milioni di cittadini prendono la loro decisione di voto? Chi influenza chi in campagna elettorale? Quali sono i rapporti di forza tr...
L’economia, agli elettori non interessa più L’economia? Non interessa agli elettori italiani. Almeno sui social network. A pochi giorni dal voto del 4 marzo, infatti, i temi di maggiore attenzione sono i dibattiti tra partit...
“Arrivano i barbari”. Considerazioni e (3) certezze post-voto “Arrivano i barbari”, cantava Giorgio Gaber. Ascoltatela, quella riflessione profetica. Avvertiva che ci sono già, i barbari, perché siamo noi. Adesso li abbiamo anche contati nell...