Maria Cristina Lenoci

Nasce a Novara il 23 settembre 1964. Consegue la laurea in giurisprudenza con lode presso la LUISS di Roma e, dopo aver collaborato con importanti Studi Professionali, ha avviato la propria attività come Avvocato Amministrativista.

Animata dall’idea gorliana per cui l’avvocato deve riconquistare il ruolo di cultural hero di cui è stato nel tempo depredato, svolge la sua professione nella convinzione di dover offrire un servizio consulenziale di alta professionalità e sartorialmente costruito sulle esigenze del cliente, in cui innovazione, regole e tutela possano trovare la loro perfetta sintesi.

E’ nel solco di questa prospettiva che si snoda la sua attività di assistenza e consulenza legale, sia giudiziale che stragiudiziale, in materia di diritto amministrativo e di diritto civile, avuto particolare riguardo al settore degli appalti pubblici, concessioni e contratti pubblici, nell’intendimento di rendere più efficiente e trasparente il “sistema Italia”, e a tal fine fornendo ai privati ed alle Pubbliche Amministrazioni tutto il supporto giuridico necessario in vista dell’ottimizzazione delle risorse e della crescita dell’economia.

Tanto, prestando la massima attenzione anche alle tematiche inerenti all’ambiente ed risparmio energetico secondo le direttive impartite a livello comunitario, ed investendo nella formazione continua delle professionalità presenti e nella selezione di nuove “leve” che siano animate dallo stesso forte entusiasmo proprio di tutto l’entourage.

Svolge altresì attività di produzione scientifica, di docenza nell’ambito di Master universitari e di organizzazione convegnistica, e persegue l’obiettivo di creare un rapporto dialettico e costruttivo che si fondi sulle cooperazioni delle istituzioni politiche, giurisdizionali e accademiche con i liberi professionisti e gli operatori economici.

Il suo Studio è improntato a modelli avanzati di gestione e organizzazione, fondati – oltre che sulle capacità dei professionisti che vi lavorano – su criteri di efficacia ed efficienza, prestando la massima attenzione alle garanzie di correttezza e di riservatezza previste dal Codice Deontologico e dalla Legge sulla Privacy, anche mediante l’utilizzo di aggiornati strumenti informatici.

Ha conseguito dall’Istituto di Certificazione della Qualità “Certiquality” la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 della qualità dei servizi resi agli assistiti.