Marco Magnani

Marco Magnani

Economista, da oltre 30 anni vive tra Italia e Stati Uniti.

Insegna International Economics in inglese in Luiss Guido Carli a Roma e in Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano. E’ Senior Research Fellow in Harvard Kennedy School. Svolge docenze anche in Luiss School of Government, Luiss Business School, MIP-Poitecnico di Milano School of Management, ASP-Alta Scuola Politecnica (migliori 300 studenti dei Politecnici di Milano e Torino). E’ non-resident fellow di IAI-Istituto Affari Internazionali. E’ stato visiting fellow alla School of Advanced International Studies (SAIS) di Johns Hopkins University a Washington, D.C..

Ha lavorato per 20 anni in Investment Banking, prima come Vice President di JPMorgan a New York e poi come dirigente di Mediobanca a Milano. A Wall Street è stato advisor in molte operazioni di finanza straordinaria di gruppi americani, europei e asiatici. In Mediobanca si è occupato di operazioni di fusione, acquisizione, ristrutturazione, aumento di capitale soprattutto in Europa. Per diversi anni è stato membro del Global Agenda Council on Banking & Capital Markets del World Economic Forum. Oggi siede, come indipendente, in diversi Comitati Scientifici, Advisory Board e Consigli di Amministrazione.

Nel 2010 è stato nominato Young Global Leader del World Economic Forum di Davos.

Dopo aver conseguito la maturità con il massimo dei voti sia in Italia sia negli Stati Uniti, si è laureato in Economia Politica alla Sapienza di Roma con 110 e lode. Ha conseguito un Master in Business Administration con major in Finanza alla Columbia University. Ha svolto corsi post-universitari in public policy presso Harvard Kennedy School, il Jackson Institute for Global Affairs di Yale University e la Lee Kuan Yew School of Public Policy di Singapore.

Collabora con IlSole24Ore e AffarInternazionali. E’ autore di diversi saggi tra cui Sette anni di vacche sobrie (UTET, 2013), Creating economic growth. Lessons for Europe (Palgrave Macmillan, 2014), Terra e buoi dei paesi tuoi (UTET, 2016), L’onda perfetta. Cavalcare il cambiamento senza esserne travolti (Luiss University Press, 2020), Fatti non foste a viver come ròbot. Crescita, lavoro, sostenibilità: sopravvivere alla rivoluzione tecnologica (e alla pandemia) (UTET, 2020), Making the global economy work for everyone (Palgrave Macmillan, 2022).