Marco Magnani

marco magnani

Da oltre 30 anni vive tra Italia e Stati Uniti.

Insegna International Economics in inglese in Luiss Guido Carli a Roma e in Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano. E’ Senior Research Fellow in Harvard Kennedy School. Svolge docenze anche in Luiss School of Government, Luiss Business School, MIP-Politecnico di Milano School of Management, ASP-Alta Scuola Politecnica (migliori 300 studenti dei Politecnici di Milano e Torino). E’ non-resident fellow di IAI-Istituto Affari Internazionali. E’ stato visiting fellow alla School of Advanced International Studies (SAIS) di Johns Hopkins University a Washington, D.C..

Ha lavorato per 20 anni in Investment Banking, prima come Senior Vice President di JPMorgan a New York e poi come dirigente di Mediobanca a Milano. A Wall Street è stato advisor in molte operazioni di finanza straordinaria di gruppi americani, europei e asiatici. In Mediobanca si è occupato di operazioni di fusione, acquisizione, ristrutturazione, aumento di capitale soprattutto in Europa. Per diversi anni è stato membro del Global Agenda Council on Banking & Capital Markets del World Economic Forum. Oggi siede, come indipendente, in diversi Comitati Scientifici, Advisory Board e Consigli di Amministrazione.

Nel 2010 è stato nominato Young Global Leader del World Economic Forum di Davos.

Dopo aver conseguito la maturità con il massimo dei voti sia in Italia sia negli Stati Uniti, si è laureato in Economia Politica alla Sapienza di Roma con 110 e lode. Ha conseguito un Master in Business Administration con major in Finanza alla Columbia University. Ha svolto corsi post-universitari in public policy presso Harvard Kennedy School, il Jackson Institute for Global Affairs di Yale University e la Lee Kuan Yew School of Public Policy di Singapore.

Collabora con IlSole24Ore e AffarInternazionali. E’ autore di diversi saggi tra cui Sette anni di vacche sobrie (UTET, 2013), Creating economic growth. Lessons for Europe (Palgrave Macmillan, 2014), Terra e buoi dei paesi tuoi (UTET, 2016), L’onda perfetta (Luiss University Press, 2020), Fatti non foste a viver come ròbot. Crescita, lavoro, sostenibilità: sopravvivere alla rivoluzione tecnologica (e alla pandemia) (UTET, 2020), L’onda perfetta. Cavalcare il cambiamento senza esserne travolti (IlSole24Ore, 2022, nuova edizione), Making the global economy work for everyone (Palgrave Macmillan, 2022).