Scuola 2006 di Liberalismo di Bologna – XXXIV

Periodo: 25 novembre 2005 – 16 maggio 2006

Iscritti: 25

Lezioni di: Luciano Albanese, Paolo Armaroli, Luisella Battaglia, Pino Buongiorno, Franco Chiarenza, Raimondo Cubeddu, Camillo Dejak, Stefano De Luca, Giovanni Giorgini, Lorenzo Infantino, Alberto Mingardi, Angelo Panebianco, Ernesto Paolozzi, Antonio Patuelli, Angelo Maria Petroni, Guglielmo Piombini, Carlo Scognamiglio e Valerio Zanone

Liberismo, liberalismo, libertarismo non sono sinonimi. Almeno nella accezione italiana si tratta di modi diversi d’intendere l’idea liberale, con differenti priorità, da cui possono discendere comportamenti contraddittori e talvolta contrapposti.
Borsa della Fondazione Einaudi da € 1.000: Gustavo Cevolani

La democrazia liberale come frutto particolare dell’evoluzione storica dell’Occidente o come modello politico-istituzionale trapiantabile globalmente?
Borsa del Centro Studi Colletti da € 1.000: Ivan Butina
Borsa del Centro Studi Colletti da € 1.000: Gabriele De Stefani e inoltre: Paola PASQUALI e  Marzio Maria Cimini

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •