La guerra tra Fisco e cittadini. Contenziosi per 33 miliardi

I dati choc del dossier di Fondazione Einaudi e SOS partita IVA

La battaglia tra fisco e contribuenti italiani va avanti da decenni. E le cifre contenute nel Rapporto 2016 del dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia e della direzione della Giustizia Tributaria, analizzate dalla Fondazione Luigi Einaudi e da Sos Partita Iva, sono impressionanti. Alla fine del 2015 risultano pendenti ben 530mila ricorsi, per un valore complessivo di 33,5 miliardi di euro di tasse contestate. E anche se nell’arco di un anno sono stati smaltiti più di 298.313 ricorsi, di progressi se ne vedono ben pochi, perché gli italiani, nel frattempo, ne hanno presentati altri 256.901. Significa che il numero delle cause per fisco è… Il Tempo

ilTEMPO_28.07.16

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Cartelle gonfiate, come possiamo fidarci del Fisco? Molti contribuenti hanno ricevuto cartelle gonfiate, per la Tari, perché i comuni «per sbaglio» hanno calcolato la superficie tassabile due volte, prima per l'alloggio comprese le ...
Riformare il processo tributario, tutelare la libertà dei cittadini Riformare il processo tributario, tutelare la libertà dei cittadini. L’abolizione dal “solve et repete, ricerca  a cura di Fondazione Luigi Einaudi e di SOS partita IVA In It...
Gli aiuti alla Apple spaccano i Paesi Ue La Stampa, nell'edizione di domenica 4 settembre 2016, dà risalto alla lettera aperta del viceministro Zanetti al Presidente FLE Giuseppe Benedetto. Il vaso scoperchiato dall’Un...
Pagella fiscale Vuol dare la pagella ai contribuenti, ma il somaro è lo Stato. Con l’aggravante che si pretende di dare in “premio” quel che è un diritto. Gli studi di settore, nati nel 1993, s...