Fondazione Einaudi resiste, si chiude il procedimento d’estinzione

Fondazione Einaudi resiste, si chiude il procedimento d’estinzione

Si è concluso il procedimento a carico della Fondazione Luigi Einaudi, finalizzato all’estinzione della stessa e avviato, su impulso di parte, dalla Prefettura di Roma.

La vicenda era iniziata nel novembre 2016, quando il presidente onorario Mario Lupo aveva proposto ricorso contro quelle che, a suo dire, erano una serie di anomalie e forzature della ordinaria vita democratica della fondazione.

Il prefetto di Roma, dopo una prima valutazione sostanzialmente favorevole alla tesi dei ricorrenti, aveva avviato il procedimento d’estinzione che avrebbe comportato la fine dell’istituzione.

Dopo lunga complessa e articolata fase istruttoria, il provvedimento finale ha dato ragione all’attuale vertice della fondazione e al suo presidente Giuseppe Benedetto, riconoscendo la correttezza del suo comportamento. La mattina del 20 novembre, in una lettera aperta, Benedetto ha espresso soddisfazione per la conclusione dell’annosa vicenda e amarezza per quanto era avvenuto. 

Lettera 43, 20 novembre 2017

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •