Ezechia Paolo Reale

Ezechia (Paolo) Reale, nato a Siracusa il 13/10/1960, nazionalità italiana, coniugato, tre figli, avvocato del Foro di Siracusa.

Nel 1978 consegue il diploma di maturità classica presso il Liceo T. Gargallo di Siracusa; l’11/03/1983         consegue la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Catania; il 19/04/1985 consegue l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato; il 19/06/1997 consegue l’abilitazione alla difesa avanti la Corte di Cassazione e le altre Magistrature Superiori; il 03/12/2008 viene accolta la sua domanda di ammissione all’Albo degli avvocati abilitati alla difesa avanti la Corte Penale Internazionale; il 01/01/2016 viene accolta la sua domanda di iscrizione allo International Criminal Court Bar Association (ICCBA).

 

Oggi è:

  • Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Luigi Einaudi
  • Contitolare dello Studio Legale Associato Sallicano & Reale, fondato a Noto nel 1915 ed oggi con sede in Siracusa;
  • Segretario Generale e componente del Board of Directors e del Comitato Scientifico Regionale del Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights;
  • Componente del Consiglio Direttivo del Centro di Diritto Penale Europeo di Catania;
  • Componente del Comitato Scientifico della Fondazione Luigi Einaudi, Roma;
  • Presidente della Fondazione Siracusa è Giustizia;
  • Componente del Comitato Scientifico Internazionale per l’affermazione del Diritto Umano alla Conoscenza;
  • Membro dell’Associazione Internazionale di Diritto Penale (AIDP), Parigi;
  • Componente del Comitato di Distribuzione del Fondo Sociale ex Eternit;
  • Componente del Consiglio di Amministrazione di RussottFinance s.p.a., di Russotti Gestioni Hotels s.p.a. e di Russotthotels s.p.a.;
  • Socio onorario della Rete Centri Antiviolenza della Regione Siciliana.

 

In precedenza:

§  Premio “Pier Luigi Romano” dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa per la propria tesi di Laurea (1984);

§  Servizio presso il Tribunale Militare di Roma come ufficiale della Marina Militare (1984 e 1985);

  • Nomina da parte del Consiglio Superiore della Magistratura alla carica di Magistrato Onorario. Incarico svolto presso la Pretura ed il Tribunale di Siracusa (dal 1988 al 1993);
  • “Fellow”, International Human Rights Law Institute, De Paul University College of Law, Chicago (1997);
  • Rappresentante Accreditato presso le Nazioni Unite dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali per la partecipazione ai lavori del Comitato Preparatorio per l’Istituzione della Corte Penale Internazionale, New York, sede delle Nazioni Unite (1997 e 1998);
  • Fellow, International Law and Weapons Control Center, De Paul University College of Law, Chicago (1998);
  • Rappresentante Accreditato dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali alla Conferenza Diplomatica dei Plenipotenziari delle Nazioni Unite per l’Istituzione della Corte Penale Internazionale, Roma (luglio 1998);
  • Rappresentante Accreditato presso le Nazioni Unite dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali presso la Commissione Preparatoria per l’Istituzione della Corte Penale Internazionale New York, sede delle Nazioni Unite (1999);
  • Direttore Scientifico del Progetto di formazione in diritto comunitario per magistrati ed avvocati del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa in partnership con la Commissione Europea nell’ambito del “Progetto Robert Schuman” (1999 – 2000);
  • Assessore all’Urbanistica del Comune di Siracusa (dal 2000 al 2008);
  • Rappresentante Accreditato dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali presso la Conferenza Politica di Alto Livello per l’Apertura alla Firma della Convenzione delle Nazioni Unite contro il Crimine Organizzato Transnazionale e dei suoi Protocolli, Palermo (dicembre 2000);
  • Incarico di docenza in Diritto Internazionale e Comunitario presso la Scuola di Formazione Forense di Siracusa (riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense) e responsabile del relativo Dipartimento (dal 2001 al 2007);
  • Componente la Commissione Aide Judiciaire della Federazione degli Ordini Forensi d’Europa (dal 2001 al 2003);
  • Responsabile dei “Progetti Commissione Europea” del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa (dal 2002 al 2007);
  • Incarico di docenza a contratto in Diritto Internazionale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali “Antonino Galati”, Università di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, (2002);
  • Rappresentante Accreditato dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali per il meeting celebrativo dell’entrata in vigore dello Statuto della Corte Penale Internazionale organizzato dal Ministero degli Affari Esteri, Roma, sede FAO, luglio 2002;
  • Componente della Delegazione Italiana presso l’Assemblea degli Stati Parte dello Statuto della Corte Penale Internazionale, New York, sede delle Nazioni Unite (2002 e 2003);
  • Componente del Consiglio di Presidenza e del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Permanente sulla Criminalità Organizzata della Regione Siciliana (dal 2002 al 2010);
  • Componente del Collegio dei Probiviri di CONFAPI SICILIA (dal 2009 al 2011);
  • Componente della Delegazione della Repubblica Italiana presso la Review Conference dello Statuto della Corte Penale Internazionale, Kampala (Uganda) (maggio – giugno 2010);
  • Assessore all’Agricoltura, allo Sviluppo Rurale ed alla Pesca Mediterranea della Regione Siciliana (2014);
  • Coordinatore di due sessioni dei corsi di formazione permanente per magistrati italiani della Scuola Superiore della Magistratura “La prova scientifica nel processo penale: profili comparati”(2015) e “L’acquisizione della prova dichiarativa: profili comparati” (2016);
  • Componente del collegio dei Probi Viri di Confindustria Siracusa (dal 2016 al 2018);
  • Componente della Delegazione Scientifica Italiana per l’ncontro bilaterale Italia – Iran di esperti giuridici “La protezione dei diritti umani nei sistemi di giustizia penale: un approccio comparato”, Roma, Consiglio Superiore della Magistratura, (2016)
  • Consigliere Comunale della città di Siracusa, (dal luglio 2018 al dicembre 2019).

 

 

Ha pubblicato:

·      Lo Statuto della Corte Penale Internazionale, CEDAM 1999

·      International Criminal Justice, the next step: the Hague; in Mediterranean Journal of Human Rights, Faculty of Laws – University of Malta 1999;

  • Ha curato la versione italiana del testo dello Statuto della Corte Penale Internazionale contenuta nel volume “La Corte Penale Internazionale – Organi, Competenza, Reati, Processo” coordinato da Giorgio Lattanzi e Vito Monetti, Giuffrè Editore 2006;
  • La Corte Penale Internazionale. Statuto, Regolamento di Procedura e Prova, Corpus degli Elementi Costitutivi dei Crimini. N.Z.S.E. 2002;
  • Chronicles from Kampala: Amending the Rome Statute (first part), in Revue Internationale de Droit Penal, 3/2011 volume n° 82;
  • Chronicles from Kampala: Amending the Rome Statute (second part), in Revue Internationale de Droit Penal, 4/2011 volume n° 83;
  • L’intervento svolto alla Seconda Conferenza Internazionale sull’Universalità dei Diritti Umani per la transizione verso lo Stato di Diritto e l’affermazione del Diritto alla Conoscenza, svoltasi a Roma presso il Senato della Repubblica nel 2015 è pubblicato in “S.O.S. STATO DI DIRITTO” a cura di Matteo Angioli, Reality Book 2016;
  • “Defence Areas and Limits in the Investigation of the European Public Prosecutor”, in “EU Criminal Justice. Fundamental Rights, Transnational Proceedings and the European Public Prosecutor’s Office” a cura di Tommaso Rafaraci e Rosanna Belfiore, Springer, 2019;
  • “La protezione penale degli interessi finanziari dell’Unione Europea nell’ordinamento italiano”, in “Tutela Penale degli Interessi Finanziari dell’Unione Europea” a cura di G. Grasso, R. Sicurella, F. Bianco e V. Scalia, Ius Pisa University Press, 2018.

Ha partecipato a numerosi congressi, conferenze, seminari ed incontri di esperti, sia internazionali che nazionali, anche in veste di relatore. Tra gli altri – oltre la partecipazione a vario titolo alle numerose attività scientifiche svolte all’interno dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali, oggi Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights – meritano di essere segnalati:

  • “The Criminal Justice Systems facing the challenge of Organized Crime”, AIDP, Budapest, settembre 1999;
  • “Corpus Juris and Judicial Cooperation in the Field of Protection of Financial Interest of the European Union”, Istanbul, ottobre 2000;
  • “Fenomeni Migratori nelle Società del Mediterraneo e dei Paesi Balcanici”, FBE, Trani, giugno 2002;
  • “La Corte Penale Internazionale”, relazione svolta nell’ambito del Congresso della Federazione Europea degli Ordini Forensi, Londra, 2002;
  • “La Cooperazione Giudiziaria nell’Unione Europea”, Roma, aprile 2003;
  • “La tutela degli interessi finanziari e dell’ambiente nell’Unione Europea”, Unione degli Avvocati Europei, Como, maggio 2003;
  • “La riforma della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”, FBE, Praga, giugno 2003;
  • “The Protection Against the Intrusions in the Private and Economic Comunication”; Comitato di Esperti sotto l’alto patrocinio della Presidenza del Parlamento Europeo; Siracusa, settembre 2003;
  • XVII° International Congress of Penal Law, Pechino, settembre 2004
  • “Third Hague Colloquium on Fundamental Principles of Law: Jihad and the challenges of International and domestic law”, L’Aja, ottobre 2008;
  • “I giurati popolari nel processo penale. Aspetti comparativi” Relazione svolta al V° Congresso Giuridico Forense, Roma, marzo 2010;
  • “Lotta all’emigrazione clandestina e Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”, relazione svolta nell’ambito del seminario “Il contrasto all’immigrazione clandestina: esigenze di tutela, tentazioni simboliche, imperativi garantistici”, Università di Catania, marzo 2010;
  • “La responsabilità penale d’impresa”, Roma, sede CSM, gennaio 2011
  • “Lo spazio penale europeo dopo Lisbona”, Catania, giugno 2012
  • Prolusione introduttiva al conferimento della laurea honoris causa al prof. Cherif Bassiouni, Università di Tirana, 2013;
  • “Il Cammino verso il Diritto alla Conoscenza”, Relazione svolta nell’ambito della Conferenza: “Universalità dei Diritti Umani per la transizione verso lo Stato di diritto e l’affermazione del diritto alla conoscenza”, Roma, Senato della Repubblica Italiana, giugno 2015;
  • “Adeguatezza e criticità delle fattispecie relative ai reati oggetto della competenza della futura Procura Europea: reati di frode in sovvenzioni e reati di corruzione, concussione e induzione indebita”, relazione svolta presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Catania, gennaio 2016;
  • “La partecipazione delle donne libiche al processo di pacificazione e ricostruzione del paese”, Siracusa, aprile 2016;
  • “Dal progetto al cantiere. La costruzione della Procura Europea tra fughe in avanti e resistenze nazionali”, relazione svolta nell’ambito del progetto “Three Conferences on EU Criminal Justice: Fundamental Rights,  Investigation Measures and the Future European Public Prosecutor’s Office” facente parte dell’azione Jean Monnet dell’Unione Europea, Siracusa, ottobre 2016.