Benedetto Croce.Il liberalismo come concezione della vita

Benedetto Croce fu l’ideatore di una personale visione del liberalismo, un liberalismo “senza teoria” che corrisponde a una concezione generale del mondo e della vita. La mancanza di un sistema teorico unitario tuttavia non rappresenta un impoverimento del liberalismo crociano ma il presupposto necessario per consentire ad esso di ergersi come un’etica che possa sorreggere le azioni degli individui.

Editore: Rubbettino

Anno: 2005

 

Ocone

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Siamo come le api: individui liberi o falliamo tutti L'estratto dell'intervento di Corrado Ocone, con il quale il direttore scientifico della Fondazione Einaudi aprirà l'edizione della Scuola di Liberalismo 2018 di Roma (per saperne ...
L’Internazionale Liberale Lezione di Giovanni Orsina dal titolo L'Internazionale Liberale, Roma 9 gennaio 2012 Sono intervenuti: Enrico Morbelli (direttore Scuola di Liberalismo), Giovanni Orsina (Prof...
Liberalismo italiano, liberalismo europeo Conferenza del senatore professore Luigi Compagna dal titolo Liberalismo italiano, liberalismo europeo, Roma 28 novembre 2011 Sono intervenuti: Saro Freni (coordinatore della Sc...
Il liberalismo, domani?  Il liberalismo, domani?, Lezione di Saro Freni, Roma  13 febbraio 2012 Sono intervenuti: Fabio Verna, Saro Freni, Alessandro Massari. Tra gli argomenti discussi: Formazione,...