SCUOLA ‘92 DI LIBERALISMO DI ROMA – III

(24 gennaio – 26 maggio 1992) 132 iscritti

Dario Antiseri, Paolo Armaroli, Giuseppe Bedeschi, Salvatore Carrubba, Domenico da Empoli, Stefano De Luca, Luigi Vittorio Ferraris, Raffaele Juso, Antonio Martino, Antonio Marzano, Nicola Matteucci (†), Angelo M. Petroni, Rodolfo Rosselli, Francesca Sofia, Harmut Ullrich, Giuliano Urbani, Franco Venturini, Valerio Zanone e Giuliano Zincone

Spunti per il presente offerti da uno dei pensatori liberali illustrati nel corso della Scuola ‘92: Aron, Constant, Mosca, Tocqueville, von Hayek.
– Francesco BORGOMEO – borsa del Circolo Cavour da £ 1.500.000
– Elvira CERRITELLI – borsa della Federlibas da £ 1.000.000
– Anna Rita MARCHETTI – borsa di Incontro Democratico da £ 1.000.000
– Domenico PESCOSOLIDO – borsa di Incontro Democratico da £ 1.000.000
– Piergiorgio SARACINO – borsa di Incontro Democratico da £ 1.000.000
e inoltre: Alfredo BORGIA, Sabina BRASCHI e Paolo CARLUCCI.

I criteri per gestire l’economia negli Anni Novanta: costituzione fiscale, costituzione monetaria, dismissioni delle imprese pubbliche, rivalutazione del ruolo delle imprese private…
– Giovanna BIONDI – borsa della Fondazione Einaudi da £ 1.000.000
– Pier Paolo BUCALO – borsa della Federlibas da £ 1.000.000
– Gaetano DE SALVO – borsa della Fondazione Einaudi da £ 1.000.000
– Nadia FIORINO – borsa della Fondazione Einaudi da £ 1.000.000
– Francesco MONTI – borsa del Club degli amici dell’Agir da £500.000
e inoltre: Davide BOCCACCI, Guido CUTILLI, Giovanni M. SANTUCCI e Luca SESSA.

“1989. Riflessioni sulla rivoluzione in Europa” (Dahrendorf).
– Giovanni CAPOCCIA – borsa della Fondazione Bozzi da £ 1.000.000
– Francesca COSENTINO – borsa della Fondazione Bozzi da £ 1.000.000
– Andrea GRAZIOSO – borsa della Federlibas da £ 1.000.000
– Luigi MUROLO – borsa di Incontro Democratico da £ 1.000.000
– Ida PASSARETTI – borsa della Fondazione Bozzi da £ 1.000.000
e inoltre: Donato CHIRIACO e Gianna Lia COGLIANDRO.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •