Scuola 2012 di Liberalismo di Torino – LXXV

Periodo: 24 febbraio 2012 – 12 giugno 2012

Iscritti: 77

Relatori: Giorgio Arfaras, Marco Bollettino, Riccardo Cappello, Mario Deaglio, Andrea Favaro, Nicola Iannello, Carlo Lottieri, Umberto Morelli, Alberto Musy, Massimo Occhiena, Piero Ostellino, Giuseppe Sergi, Carlo Stagnaro

Le vicende, non soltanto italiane, di questi ultimi mesi ci inducono a riflettere sul rapporto tra politica e governo dei tecnici. Che ruolo sono chiamati a ricoprire i cosiddetti “esperti” all’interno delle democrazie rappresentative? Esaminare la questione in una prospettiva storica e politologica.
Borsa “Giuliano Gennaio” della Fondazione Einaudi da € 750: Pietro Borsano
Borsa di studio della Fondazione Einaudi da € 500:Demetrio Xoccato e Davide Saitta

Le misure del governo Monti sono state descritte da molti commentatori come espressione di un programma ultraliberale o ultraliberista: quanto è accurata questa descrizione? Alla luce delle lezioni proposte dal nostro seminario, esaminare la situazione politica ed economica dell’Italia ed analizzare le politiche e i provvedimenti proposti per far fronte alla crisi.
Borsa di studio della Fondazione Einaudi da € 250: Giulio Passarella
Borsa di studio della Fondazione Einaudi da € 250: Giacomo Reali e Luca Pregnolato

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •