Scuola 2010 di Liberalismo di Parma – LVII

Periodo: 23 novembre 2009 – 14 giugno 2010

Iscritti: 31

Lezioni di: Luigi Marco Bassani, Romano Bracalini, Ercole Camurani, Gustavo Cevolani, Giorgio Ferrari, Daniele Francesconi, Edoardo Fregoso, Stefano Maffei, Enrico Manicardi, Pietro Paganini, Carlo Scognamiglio Pasini, Eugenio Somaini, Luca Tedesco e Valerio Zanone

Il tribunale di Milano ha condannato Google per non aver impedito la pubblicazione su You Tube di immagini che riprendono atti di violenza su un handicappato. Ne è scaturito un dibattito: da una parte i difensori della libertà della rete (“Ai postini non si chiede cosa c’è nelle lettere”); dall’altra coloro che invocano il diritto alla riservatezza e la difesa della dignità umana. Resta il fatto che oggi solo su internet  non è possibile identificare chi diffonde informazioni e immagini. Quali, in una concezione liberale, debbono essere le priorità di difendere?
Borsa della Fondazione Einaudi da € 500: Mara Renzoni e inoltre: Jonathan Mezzadri

Ci sentivamo una Nazione, divenimmo uno Stato. Cosa rimane oggi del Risorgimento liberale. Considerazioni e prospettive a 150 anni dall’Unità d’Italia.
Borsa della Fondazione Einaudi da € 500: Luca Ghini

Liberali contro liberali. Keynes e von Mises: due modi d’intendere l’economia, mentre la crisi rischia di togliere credibilità al mercato, pilastro del liberalismo.
e inoltre: Lucia Fantetti

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •