Scuola 2010 di Liberalismo di Napoli– LXI

Periodo: 1° febbraio – 10 giugno 2010

Iscritti: 58

Lezioni di: Giuseppe Acocella, Paolo Bonetti, Giuseppe Cacciatore, Franco Chiarenza, Giancristiano Desiderio, Marta Herling, Vincenzo Maggioni, Luigi Mascilli Migliorini, Corrado Ocone, Ernesto Paolozzi, Gaetano Pecora, Lello Prodomo, Mariolina Rascaglia, Nunzio Ruggiero, Giuseppe G. Santorsola, Fulvio Tessitore e Alessandro Torre

Il tribunale di Milano ha condannato Google per non aver impedito la pubblicazione su You Tube di immagini che riprendono atti di violenza su un handicappato. Ne è scaturito un dibattito: da una parte i difensori della libertà della rete (“Ai postini non si chiede cosa c’è nelle lettere”); dall’altra coloro che invocano il diritto alla riservatezza e la difesa della dignità umana. Resta il fatto che oggi solo su internet  non è possibile identificare chi diffonde informazioni e immagini. Quali, in una concezione liberale, debbono essere le priorità di difendere?
Borsa della Fondazione Einaudi da € 1000: Gianluca Grossi
Borsa della Fondazione Cortese da € 1000: Giuliano Luongo e inoltre: Marina SANGUIGNO

Liberali contro liberali. Keynes e von Mises: due modi d’intendere l’economia, mentre la crisi rischia di togliere credibilità al mercato, pilastro del liberalismo.
Borsa della Fondazione Cortese da € 1000: Francesco Paolo Conteduca
Borsa della Fondazione Cortese da € 500: Anna Caruso
Borsa della Fondazione Cortese da € 500: Flavio Guardascione e inoltre: Agnese Cigliano e Giusi Impagliazzo

Ci sentivamo una Nazione, divenimmo uno Stato. Cosa rimane oggi del Risorgimento liberale. Considerazioni e prospettive a 150 anni dall’Unità d’Italia.
e inoltre: Salvatore Cavaliere e Gaia Marlino

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •