SCUOLA 2008 DI LIBERALISMO DI ROMA – XLI

(27 novembre 2007 – 5 giugno 2008) 41 iscritti

Angelo Airaghi, Luciano Albanese, Luigi Marco Bassani, Luisella Battaglia, Franco Chiarenza, Dino Cofrancesco, Luigi Vittorio Ferraris, Alberto Ghibellini, Nicola Iannello, Carlo Lottieri, Alberto Mingardi, Corrado Ocone, Angelo Maria Petroni, Gaetano Quagliariello, Riccardo Scarpa, Massimo Teodori e Fabio Verna

Dal diritto di esprimersi a quello di essere informati, dal pluralismo alla par condicio, dal monopolio Rai all’oligopolio televisivo mentre vanno affermandosi i nuovi media. Considerazioni sulla libertà di stampa e di antenna.
– Lucilla GUIDI – borsa dell’Istituto Brunoi Leoni da € 1.000
e inoltre Fabio GIALANZA

Le prospettive future dell’unione europea in un’ottica liberale.
– Bruno GEROLIMETTO – borsa della Fondazione Einaudi da € 1.000

La libertà come affermazione dell’individuo. Correnti di pensiero e autori che hanno contribuito allo sviluppo del liberalismo.
– Mattia BACCIARDI – borsa della Fondazione Valitutti da € 500

L’attenzione dei liberali è oggi rivolta in misura crescente alla bioetica e ai diritti che ne discendono. Ma anche ai problemi, come quello del rapporto tra scienza e fede.
e inoltre Leonardo TOMASI

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •