Scuola 2006 di Liberalismo di Parma – XXXV

Periodo: 2 ottobre 2006 – 27 novembre 2006

Iscritti: 32

Lezioni di: Giuseppe Basini, Luisella Battaglia, Vincenzo Bernazzoli, Salvatore Carrubba, Franco Chiarenza, Dino Cofrancesco, Roberto Corradi, Mauro Del Bue, Stefano De Luca, Antonio Dimichele, Fabio Fecci, Giorgio Ferrari, Edoardo Fregoso, Carlo Lottieri, Antonio Marzano, Alberto Mingardi, Guglielmo Piombini e Valerio Zanone

La storia del liberalismo ha attraversato fasi successive: prima gli aspetti istituzionali (Montesquieu, Tocqueville …), poi gli aspetti economici e sociali (liberismo, interventismo statale, stato del benessere …). Oggi l’attenzione è rivolta in misura crescente agli aspetti della bioetica e dei diritti che ne discendono (aborto, fecondazione assistita, eutanasia …).
Borsa della Fondazione Einaudi da € 500: Francesco Arcuri

La lunga marcia della più liberale delle libertà: quella “di stampa”. Dal diritto di esprimersi a quello di essere informati.
Borsa in memoria di Angelo Nizza da € 500: Emilia Burada

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •