SCUOLA 2000 DI LIBERALISMO DI NAPOLI – XVII

(22 febbraio – 22 giugno 2000) 10 iscritti

Paolo Bonetti, Franco Chiarenza, Gianfranco Ciaurro, Giuseppe Corasaniti, Amelia Cortese Ardias, Girolamo Cotroneo, Clementina Gily Reda, Cesare Imbriani, Antonio Jannazzo, Teodoro Katte Klitsche de la Grange, Enzo Maggioni, Luigi Mascilli Migliorini, Mario Mustilli, Ernesto Paolozzi, Gaetano Pecora, Daniele Pitteri, Lello Prodomo, Massimo Teodori e Valerio Zanone

Etica e cultura liberali nella Società aperta, dopo la “morte ideologica” (se non politica) del comunismo.
– Dario DESIDERIO – borsa della Metropolitana di Napoli da £ 1.500.000

Dal “laissez faire” alle privatizzazioni e al sistema delle authority: vecchie e nuove ricette del capitalismo e dell’economia di mercato in tempi di mondializzazione.
– Giorgio INFANTE – borsa della CiS di Nola da £ 1.500.000

La lunga marcia della più liberale delle libertà: quella “di stampa”. Dal diritto di esprimersi a quello di essere informati.
– Armando PETRETTA – borsa di Mario Valentino da £ 1.500.000
(e inoltre, per l’attività svolta quale coordinatrice della Scuola ’99 e 2000 : a Giovanna ANNUNZIATA – borsa della Snibeg Coca Cola da £ 1.500.000).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •