“Emergenza sbarchi? Giurisdizione europea comune e si distinguano i profughi dai migranti economici”

“Emergenza sbarchi? Giurisdizione europea comune e si distinguano i profughi dai migranti economici”

L’immigrazione continua ad essere un problema per l’Italia (secondo i dati diffusi dal Viminale nel 2017 fino a oggi sono sbarcati 76.873 persone, il 13,43% in più dello scorso anno) e per gli altri Paesi europei.

Il Presidente del Consiglio Gentiloni a Berlino ha chiesto aiuto e collaborazione del’Ue, mentre il Presidente francese Macron è stato chiaro: “Solidali, ma non sui migranti economici”.

Davide Giacalone, dalle frequenze di RTL, interviene sul tema e individua una ricetta. Guarda (e ascolta) qui

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Ong e business, il caso Msf Il richiamo del cardinale Bassetti all'etica della responsabilità e al rispetto delle regole stabilite dall'Italia per le Ong che operano il salvataggio degli immigrati in mare, e ...
Marcello Pera: il Vangelo non c’entra, il Papa fa politica Bergoglio, tradizione cristiana, Concilio Vaticano II e immigrazione: ecco alcuni dei temi affrontati da Marcello Pera nell'intervista pubblicata su Il Mattino del 9 luglio 2017 di...
L’accoglienza dei profughi e le ombre di troppo È sconfortante la scoperta delle malefatte che si sarebbero consumate nel centro di accoglienza dei migranti in Calabria. Gli imbrogli sulla pelle dei profughi, una banda di parass...
Pietismo impietoso Fra tentate imposizioni e barricate per fermarle è lo Stato a uscirne sconfitto. Chi dovrebbe incarnarlo moraleggia a sproposito, anziché provare a essere all’altezza del ruolo che...