La buona spesa di Giuseppe Pennisi e Stefano Maiolo

Dove: Fondazione Luigi Einaudi, Roma

Quando: 4 luglio 2016

Ne hanno discusso con l’autore: Renato Loiero (Ufficio bilancio Senato); Paolo De Ioanna (Consigliere di Stato); Luciano Pellicani (Docente Luiss Roma).

Moderatore: Lorenzo Castellani (Direttore scientifico FLE)

Il commento

Lunedì 12 settembre è stato presentato il libro “La buona spesa” di Giuseppe Pennisi e Stefano Maiolo. Lo Stato italiano spende troppo? Forse sì, forse no. Spende male? Sicuramente. Questo è ciò che emerso dal dibattito di ieri. Le leggi dovrebbero essere più chiare. Quanto alla burocrazia, bisognerebbe curare meglio la formazione e l’aggiornamento. Bisognerebbe, inoltre, valorizzare le competenze tecniche e una cultura della valutazione fondata sui numeri e sui dati.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Il partito della spesa pubblica In questa fase di crescita asfittica, gli iscritti al partito della spesa aumentano. Sono, infatti, sempre più numerosi coloro che ritengono che uno Stato che spende possa essere l...
Una rivoluzione liberale in Sicilia? Perché no? Una rivoluzione liberale in Sicilia? Perché no? Si può riassumere così il dibattito. La presentazione di Sottosopra, il libro di Davide Faraone, è stata un’occasione per riflettere...
Spending review, la resa della spesa Davide Giacalone interviene sulla spending review annunciata dal commissario alla revisione della spesa Yoram Gutgeld Che il commissario al taglio della spesa pubblica proponga ...
I mali antichi delle Regioni Origini lontane e vizi recenti nell'esplosione della spesa locale. Anche dalla Corte Costituzionale giungono vincoli difficilmente superabili per l'azione di riordino. Il President...