Intervista di Radio Radicale al nostro Presidente Giuseppe Benedetto: un bel pezzo di Storia e anche un pezzo di bella Storia di questo nostro Paese. Da ascoltare

Intervista di Radio Radicale al nostro Presidente Giuseppe Benedetto: un bel pezzo di Storia e anche un pezzo di bella Storia di questo nostro Paese. Da ascoltare

This post is also available in: enEnglish

Su iniziativa della Fondazione Luigi Einaudi, gli istituti politico-culturali, di riferimento dei principali indirizzi di pensiero (liberale, socialista e popolare) del nostro Paese, hanno tutte insieme sottoscritto un appello per Radio Radicale.

 

L’attività di Radio Radicale è stata ed è uno dei valori della nostra vita repubblicana e democratica. Nata e legata alla storia di un partito politico è strumento per la vita anche degli altri, come di identità culturali e politiche altrimenti escluse dall’accesso alla comunicazione di massa. È fonte d’informazione per chi segue la vita istituzionale e non solo politica. È il solo orecchio che consente ai cittadini di entrare dentro le aule giudiziarie come dentro al Parlamento.

Senza Radio Radicale la vita democratica e civile sarebbe più povera: l’ultima delle cose di cui ha ora bisogno il Paese. Non si tratta di un appello o di un problema di parte, ma di un bene di/e per tutti. Quella voce è la voce di tutti. Non deve tacere.

 

Valdo Spini
Presidente Circolo Fratelli Rosselli

Nicola Antonetti
Presidente Istituto Luigi Sturzo

Giuseppe Benedetto
Presidente Fondazione Luigi Einaudi Onlus

Franco Ippolito
Presidente Fondazione Lelio e Lisli Basso

Silvio Pons
Presidente Fondazione Gramsci Onlus

 

Ascolta l’intervista di Radio Radicale al Presidente della Fondazione Luigi Einaudi, Giuseppe Benedetto

 

 

Scarica comunicato PDF