I costi della politica e l’analisi economica del diritto

Sulla traccia sviluppata nel libro di Daniele Bertolini La produzione efficiente del diritto (collana Università di Rubbettino Editore)  lezione-dibattito dal titolo I costi della politica e l’analisi economica del diritto, sul metodo di analisi della analisi economica del diritto e le sue applicazioni, a partire dalle logiche delle scelte collettive a livello giuridico e nel processo politico.

Dove: Roma

Quando: 13 gennaio 2012

Sono intervenuti: Enrico Morbelli (direttore della Scuola di Liberalismo), Alessandro Massari (componente direzione nazionale Radicali Italiani), Daniele Bertolini (ricercatore presso l’Università di Toronto (Canada)), Domenico Da Empoli (docente di Scienza delle Finanze, Università di Roma “La Sapienza”), Giulio Napolitano (docente di Istituzioni del Diritto Pubblico all’Università Roma TRE), Daniele Bertolini (autore del libro “La produzione efficiente del diritto”), Nicola Iannello (giornalista), Riccardo Cappello (presidente di Agiconsul (Associazione Giuristi e Consulenti Legali)).

Tra gli argomenti discussi: Burocrazia, Costi, Diritto, Economia, Finanza Pubblica, Impresa, Libro, Politica, Usa.

La registrazione audio di Radio Radicale

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

A Roma i grillini hanno scelto il “tecnopopulismo”. Rischi e lezioni Il governo a 5 stelle di Roma è un caso interessante che mostra la pericolosità dei due grandi pilastri intorno a cui si organizza il potere del nostro tempo: il populismo e la tec...
“L’Italia è un Paese che muore di burocrazia” “L’Italia è un Paese che muore di burocrazia”, così si è sfogato Nicola Porro durante la trasmissione Matrix. Il giornalista, che il 28 novembre presenterà presso la Fondazione Ein...
Libretto di famiglia, l’inferno burocratico è servito Mesi fa, quando abolirono i voucher, scrivemmo in questa zuppa della follia che si stava commettendo. Più burocrazia, più costi, e certamente più evasione. Quest'ultima non si c...
Fisco italiano paradossale: guadagnare di più non conviene Il sistema fiscale italiano è meno equo di quanto si creda comunemente. Di fatto non è trasparente né sempre progressivo, cioè risponde in maniera ballerina al principio costituzio...