Euro forte e pentolame

Euro forte e pentolame

Iniziano a vedersi gli effetti della Brexit: la Bank of England ha lasciato i tassi invariati allo 0,25 per cento con decisione di 6 favorevoli e due contrari forse per cautela sulla conseguenze dei negoziati sulla Brexit che stanno sempre più complicandosi (per saperne di più clicca qui)

L’euro, al contrario, rafforza il suo valore. Perché? E soprattutto è un bene o un male?

Davide Giacalone ne parla dai microfoni di RTL. Guarda (e ascolta) il video

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Dividere l’Ue in due club Ecco come arriverà l’eurolira Le dichiarazioni di Angela Merkel sull'Europa a due velocità - e dunque si presume con due euro - sulla scena politica sono un fatto nuovo. Non lo sono per gli economisti, perch...
La lezione dei mercati ai gufi della politica I media e gli «osservatori», come si dice quando si ha paura di fare nomi e cognomi, ci hanno spiegato che con la Brexit sarebbero stati guai per la Gran Bretagna. Ci hanno detto c...
L’euro il problema? Semmai la soluzione… In un video di quasi cinque minuti, alcune argomentazioni per sfatare il mito dell'euro come causa principale dei problemi dell'Italia e di altri Paesi europei. Tutto il contrario,...
Ciampi e inciampi Carlo Azelio Ciampi era un pezzo (pregiato) di una cosa che nell’Italia di oggi scarseggia: la classe dirigente. Formatasi in una fase storica, successiva alla seconda guerra mondi...