Della Vedova, euro e libertà economico-civili nella lezione inaugurale della SdL

Della Vedova, euro e libertà economico-civili nella lezione inaugurale della SdL

Libertà personali ed economiche declinate e coltivate non nei singoli Stati, ma in uno scenario più ampio, a partire dall’Europa. Ecco uno dei temi principali trattati da Benedetto Della Vedova in occasione della lezione inaugurale della Scuola di Liberalismo 2017 targata Fondazione Einaudi.

L’attuale Sottosegretario agli Affari Esteri ha poi sfatato alcuni totem del “fantoccio polemico” – per usare la sua stessa espressione – contro l’Unione Europea come l’euro e l‘eccessiva burocrazia e regolamentazione.

Nella sala gremita dai corsisti, presente anche Liberi Tv.

Guarda la lezione intera o i momenti salienti. 

 

 

 

 

 

 

Ripresa integrale di Liberi.Tv

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Gaetano De Salvo “Le faccende umane si trovano, per unanime consenso, in uno stato deplorevole. Questa peraltro non è una novità.” (Carlo M. Cipolla, Allegro – ma non troppo). 1992. Venti anni f...
Alberto Mingardi “Si chiamano Scuole di Liberalismo perché a inizio anni Novanta, nel nostro Paese, del liberalismo andavano insegnati persino i rudimenti. Bisognava ricominciare dalle prime letter...
Giovanni Vetritto “Se oggi sono un liberale – meglio, se oggi sono un liberale di sinistra – è anche per merito della Scuola di Liberalismo della Fondazione Einaudi di Roma. Negli anni dell’universi...
Florindo Rubbettino Florindo Rubbettino, 41 anni, comproprietario dell’omonima casa editrice, è stato uno studente della Scuola di Liberalismo, in anni ormai lontani. “Ho partecipato, come allievo, a ...