Giampaolo Galli

Milanese, si laurea alla Bocconi nel 1975 e consegue il dottorato in Economia a MIT.

Nel 1980 entra al Servizio Studi della Banca d’Italia, dove si è occupato inizialmente di mercato monetario e banche e successivamente della costruzione e dell’utilizzo del modello econometrico dell’economia italiana.

Nel 1992 assume la responsabilità della direzione Internazionale del Servizio Studi e partecipa ai principali negoziati monetari europei e internazionali. Nel 1995, viene chiamato a dirigere il Centro Studi di Confindustria.

Nel 2001 diventa direttore generale di Ania, l’associazione delle imprese di assicurazioni.

Nel 2009 torna in Confindustria con il ruolo di direttore generale.

Nel 2013 viene eletto deputato nelle lista Lombardia 1 del Partito Democratico. Oggi è membro della Commissione Bilancio e, su designazione della Presidente della Camera, focal point dell’Ocse presso la Camera dei Deputati.

Download CV

COMMENTI