6 considerazioni sui sacchetti biodegradabili

6 considerazioni sui sacchetti biodegradabili

Ha suscitato molte polemiche l’emendamento, inserito nel decreto sul Mezzogiorno, di far pagare ai clienti i sacchetti sotto i 15 micron, che vengono usati per contenere frutta, verdura e farmaci.

Sulla questione, ecco 6 considerazioni di Davide Giacalone durante l’intervento a RTL radio​:

1) I sacchetti si pagavano già (00:22);

2) Dal 2015 c’è una direttiva Ue sulla plastica leggera (00:52);

3) Sulla direttiva l’Italia ha fatto “orecchie da mercante” (01:30);

4) Costi a carico del consumatore, colpa dell’Italia non dell’Ue (01:45);

5) Viene favorita la ditta di un’amica di Renzi? (02:48)

6) L’errore colossale sul riutilizzo (03:21)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •