Giacalone vs Rossi de Vermandois, vince la voglia di confrontarsi e di approfondire

Rafforzare le convinzioni o confondere le idee sui temi del libero mercato, protezionismo, immigrazione, euro e Brexit. Erano due degli obiettivi dell’evento “Libero scambio o protezionismo? CETA, TTIP e non solo” svoltosi presso la Fondazione Einaudi il 14 giugno 2017.

E dall’entusiasmo dei protagonisti e dei presenti, pare essere stati raggiunti a pieni voti.

Merito degli “sfidanti” Davide Giacalone e Guido Rossi de Vermandois, merito del moderatore Luca Bellardini (Radioluiss), che ha condotto il confronto con ritmo e cognizione.

Merito del format dinamico (2 visioni “relativamente” diverse a confronto, 10 domande, 3 minuti a risposta) e soprattutto merito del pubblico accorso numeroso e partecipe.

Chi ha vinto, chi ha perso? Per noi hanno vinto tutti e due perché hanno esposto le loro tesi in maniera chiara, breve (il countdown dei 3 minuti serviva proprio a questo) e circostanziato.

Rivivi l’evento attraverso le foto e video

 

 

 
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche:

Euro forte e pentolame Iniziano a vedersi gli effetti della Brexit: la Bank of England ha lasciato i tassi invariati allo 0,25 per cento con decisione di 6 favorevoli e due contrari forse per cautela sul...
L’euro il problema? Semmai la soluzione… In un video di quasi cinque minuti, alcune argomentazioni per sfatare il mito dell'euro come causa principale dei problemi dell'Italia e di altri Paesi europei. Tutto il contrario,...
Per i mercati la Grecia ora è l’Italia «La fine della maratona del salvataggio della Grecia, di lunedì scorso, potrebbe far supporre che le preoccupazioni per l'euro siano finite, ma ora i mercati tremano a causa dell'I...
Dividere l’Ue in due club Ecco come arriverà l’eurolira Le dichiarazioni di Angela Merkel sull'Europa a due velocità - e dunque si presume con due euro - sulla scena politica sono un fatto nuovo. Non lo sono per gli economisti, perch...